La mia storia

Medicina e Chirurgia estetica Smart

.Ciao!
Sono il Dott. Giorgio Crucitti,
ideatore del metodo Medicina e Chirurgia Estetica Smart® creato per aiutare tutte quelle persone che desiderano migliorare la propria immagine consapevoli di doverlo fare in modo sicuro per la salute.

Da anni mi occupo di Medicina Funzionale, Medicina Biointegrata, Neuralterapia e Medicina Estetica e dell’Invecchiamento.

L’esperienza clinica quotidiana e la formazione che ho seguito mi hanno a sostenere il concetto di Estetica Responsabile.

Da questa esperienza sono nati il programma LipoDetox e SmartLipoSurgery che hanno lo scopo non soltanto di eliminare il grasso e i chili in eccesso ma soprattutto di mettere l’organismo nelle migliori condizioni affinchè possa mantenere spontaneamente nel tempo il nuovo equilibrio raggiunto, il peso forma e la salute.

Ho iniziato la mia avventura professionale nell’ambito della medicina nel 1994, anno in cui ho preso la laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Roma “La Sapienza” e ho iniziato la specializzazione in Chirurgia Toracica.

Da quel momento e per i seguenti cinque anni mi sono buttato “a capofitto” in questa specializzazione.

Quando dico “a capofitto” non è un modo di dire perchè per tutti i cinque anni della specializzazione terminata nel 2000, e anche per gli anni successivi, i ritmi di lavoro erano veramente estenuanti.

Tra gli interventi di routine, i trapianti di polmone e i turni di guardia avevo praticamente dimenticato cosa significasse mangiare bene e dormire.

Già durante i primi anni di specializzazione cominciavano i primi problemi.

La stanchezza cronica, dolori alla cervicale, il bruciore di stomaco, la nausea, la pancia gonfia e la difficoltà a prendere sonno o i risvegli continui erano solo alcuni dei sintomi che mi perseguitavano già all’età di 25 – 26 anni.

Ma le cose che mi disturbavano di più erano una fastidiosa sensazione di appesantimento e degli accumuli di grasso sulla pancia e sui fianchi che aumentavano sempre di più.

In quel periodo la mia attenzione era rivolta esclusivamente alla chirurgia e non pensavo minimamente alle vere cause di tutti questi sintomi.

Infatti per diverso tempo, tutte le volte che questa sintomatologia peggiorava, la mia unica arma a disposizione erano dei farmaci anti – infiammatori o dei protettori per lo stomaco.

Ed inoltre quando mi guardavo allo specchio iniziavo a sentirmi a disagio anche per la mia forma fisica.

Tutto questo mi spingeva a correvo ai ripari “buttandomi” in una palestra o andando a correre più possibile e mangiando veramente poco fino a quando tornavo a piacermi di più davanti lo specchio.

Naturalmente non riuscivo a mantenere quei ritmi per tanto tempo e dopo qualche mese, esausto, mollavo tutto e ricominciavo a mangiare quello che trovavo.

In poco tempo tutti i sacrifici che avevo fatto volavano via ma ogni volta riprendevo più grasso di quanto ne avevo perduto e soprattutto i sintomi vaghi che avevo peggioravano sempre di più.

Non avevo la minima idea delle vere cause e di come uscire fuori da quella situazione.

Per me era quasi normale anche perché buona parte dei miei colleghi stava più o meno nella stessa condizione e tutti vivevamo convinti del fatto che non fosse nulla di grave e qualche prodotto anti – infiammatorio o qualche dieta drastica avrebbe risolto definitivamente il problema.

Ma purtroppo questa risoluzione tardava ad arrivare.

Anzi, la situazione peggiorava e io a 30 anni me ne sentivo molti di più sulle mie spalle.

Fortunatamente non riuscivo ad accettare questa situazione e quindi decisi di fare qualcosa di diverso per eliminare quei fastidiosi accumuli di grasso perché quando mi guardavo allo specchio mi sentivo sempre più insoddisfatto.

Mi rivolsi ad un collega che si occupava di alimentazione il quale mi prescrisse una dieta ipocalorica e soprattutto dei prodotti galenici che bloccavano la fame e riducevano l’assorbimento dei grassi.

In un mese persi gran parte di quegli accumuli di grasso e quando mi guardavo allo specchio mi sentivo molto più soddisfatto ma questo piacere lo pagai caro.

Infatti tutti i sintomi vaghi che avevo erano peggiorati.

La mia digestione, la stanchezza durante la giornata e la difficoltà a dormire erano molto peggiorate.

Ma un giorno accadde qualcosa di particolare e inaspettato.

Ero già specializzato da qualche anno quando, spinto dalla grande mole di libri e articoli scientifici che leggevo, iniziai un corso di memoria e tecniche di lettura veloce.

In questo corso sentì parlare per la prima volta di Programmazione Neuro Linguistica e le poche informazioni che avevo ricevuto hanno subito risvegliato la mia curiosità e la mia grande voglia di conoscere a fondo l’essere umano.

Di lì a breve iniziai una scuola per poi diventare Trainer in Programmazione Neuro Linguistica e durante uno dei primi incontri ricordo ancora molto chiaramente il momento in cui un docente di quella scuola mi disse, riferendosi alla mia salute di cui gli stavo raccontando:

lo sapevi che le malattie non si curano soltanto con il bisturi??”

Questa affermazione mi aveva un po’ stranito e una vocina interna mi diceva di lasciarlo perdere perché ero convinto di saperne più di lui su come funziona un corpo umano.

Per qualche giorno liquidai la cosa come se nulla fosse mai accaduto e continuai a convivere con i miei sintomi vaghi.

Ma quel docente, vedendomi cosi indifferente e chiuso nel mio castello che mi sembrava dorato senza riuscire a rendermi conto che in realtà per me stava diventando una gabbia, mi fece conoscere un suo amico medico che si occupava di medicine complementari.

Non ti nascondo che mentre chiacchieravo con lui, dentro di me la solita vocina mi diceva di lasciar perdere perché ero ancora “molto attaccato alle mie convinzioni” sull’inutilità delle terapie complementari.

Ma più chiacchieravo con lui più iniziavo a dubitare di questa vocina.

Insomma, questo collega è stato così bravo a farmi mettere in discussione tutte le mie convinzioni e per farla breve mentre parlavo con lui decisi di provarci.

E se oggi sono qui a scrivere queste cose è proprio perché dal quel momento in cui ho deciso di provarci la mia vita è cambiata.

Ho iniziato a sentirmi meglio in pochi giorni e questa cosa non mi sembrava vera.

Da una parte c’era l’entusiasmo perché finalmente mi sentivo meglio ma un’altra nuova vocina iniziava ad affacciarsi dentro la mia testa:

è possibile che fino ad ora non sono riuscito a capirci nulla? Sono anni che studio senza pausa e ancora mi ritrovo davanti a cose che non sto vedendo o capendo?”

Non ti nascondo che per qualche tempo non ero proprio felice di questa cosa.

Mi sentivo confuso e disorientato.

Ma grazie a queste sensazioni spiacevoli che provavo ho preso un’altra grande decisione: iniziare dei nuovi percorsi che mi aiutassero a capire cosa mi mancava.

Naturalmente la strada non è stata facile e devo confessarti che questa ricerca non è ancora finita.

Ormai ho la certezza che non finirà mai perché l’oggetto di questa ricerca è molto complesso: l’essere umano!

Per arrivare a questa consapevolezza ho impiegato anni in cui ho approfondito diverse tematiche come la Medicina Ambientale, la Medicina Estetica e dell’Invecchiamento, la Nutrizione, la Terapia dei Nuclei Profondi, la Medicina Funzionale e Biointegrata e la Neuralterapia.

E’ grazie a questi approfondiemnti che ho iniziato a capire cosa mancava alla mia comprensione. Era arrivato il momento di dover rivedere quel corpo umano come parte di qualcosa ancora più profonda e ampia.

Il corpo umano non è semplicemente un insieme di cellule messe una vicino all’altra in cui avvengono una serie infinita di reazioni biochimiche in modo freddo e meccanico, come avevo studiato su tantissimi libri e creduto per anni, ma è un insieme di cellule dotate di “vita”.

Insomma noi siamo esseri “vivi”.

Forse può sembrarti tutto banale e scontato, come dicevo anche io qualche anno fa ma ti assicuro che invece tutta la complessità e la difficoltà a trovare soluzioni veramente efficaci ed utili per la salute, forma fisica e la bellezza stava nell’aver dimenticato proprio quest’aspetto.

Il nostro corpo è programmato per mantenere automaticamente l’equilibrio e la salute ma se noi con i nostri comportamenti e con il nostro stile di vita scorretto glielo impediamo, si manifestano più velocemente l’invecchiamento cutaneo, l’invecchiamento generale, il sovrappeso, l’obesità e la malattia.

Uno dei modi attraverso cui noi gli impediamo di mantenersi in equilibrio è quello di riempirlo di tossine di origine alimentare, chimica, ambientale, psichica ecc…

Giorgio Crucitti

.2012 – oggi Da aprile 2019

Docente di Medicina Funzionale

Associazione Italiana di Medicina Funzionale (AIMF)

Membro del Comitato Scientifico

Società Italiania di Neuralterapia “Neuralia”

2008 – oggi

Responsabile Centro MedeiaMedica

Medicina Estetica e Antiaging e Chirurgia Estetica

2009 – 2015

Docente di Medicina Estetica e Antiaging

Istituto di Alta Formazione – Roma, con accreditamento ECM
Scuola Medica Ospedaliera – Ospedale S.Spirito – Roma, con accreditamento ECM
Ospedale Fatebenefratelli – S. Pietro – Roma

2013

Docente e membro del Comitato Scientifico

Accademia di Micronutrizione “Linus Pauling” – Caserta

2012

Docente di Terapia dei nuclei profondi

Scuola Medica Ospedaliera – Ospedale Santo Spirito – Roma, con accreditamento ECM

2005 – 2008

Medico Estetico

Società Italiana di Medicina e Chirurgia Estetica – Corporacion Dermoestetica – Roma

LipoDetox: Il primo programma per eliminare il grasso in eccesso in soli 3 mesi e riprogrammare il metabolismo in modo sicuro per la salute

Nonostante la miriade di metodologie per il dimagrimento e il rimodellamento corporeo offerte dai mercati dell’estetica, oggi sono sempre di più le persone che soffrono del problema del sovrappeso o dell’obesità o più semplicemente degli accumuli di grasso sulla pancia, sui fianchi e sulle gambe.La maggior parte di queste persone non riescono a ritrovare o a mantenere il peso forma nonostante le diete strettamente ipocaloriche e l’attività fisica a cui si sottopongono ogni giorno.La causa principale di questi fallimenti è da ricercare nella tendenza ostinata al solo controllo del bilancio calorico.Se si lavora anche sul ripristino della fisiologia dell’organismo attraverso la stimolazione della disintossicazione e il riequilibrio della comunicazione mente-corpo è molto più facile ritrovare la forma fisica migliore e soprattutto è più facile mantenere nel tempo i risultati ottenuti in modo sicuro per la salute.Dopo aver letto questo libro ed aver svolto gli esercizi proposti avrai imparato:- I tredici segreti che impediscono al tuo corpo di raggiungere e mantenere la forma fisica migliore- I sei blocchi principali che ti impediscono di seguire facilmente uno stile di vita ottimale.- I due passi da seguire per permettere al tuo corpo di raggiungere e mantenere automaticamente il peso forma, una maggior sensazione di benessere e forza e la libertà dalla schiavitù delle diete.- Come eliminare il grasso in eccesso con i trattamenti di medicina e chirurgia estetica in modo sicuro per la salute.